giovedì 30 giugno 2011

SEI Lì CHE SPINGI O COSA?

Domani alle 11 a.m. avevamo un paio di firmette da fare...
..no no, ma che stai pensando..niente di tutto ciò.
E' che sempre i nostri amici prima della nascita di ..boh, Fagiolino? Fagiolina?
volevano "sistemarsi" in comune...

Dico che domani alle 11 a.m. avremmo dovuto perchè:
1-eravamo rimasti d' accordo che ci sentivamo il giorno prima (cioè oggi) per definire il luogo e trovarci prima.
2- è tutto il santo giorno che provo a chiamare ma la vocina mi dice:" mmmm the number you try to call is ...bla bla..."
3- ho lasciato 20 sms nel telefono
4- lei aveva detto che appena tornava lui dal lavoro..si rilassava il tutto e...
5- mi sà che se lo sentiva perchè sono scomparsi dalla faccia della terra.
6- SARAI MICA Lì CHE SPINGI ADESSO ???!
Lo scoprirò stanotte....o domani mattina, augurandole che il travaglio non duri un' eternità :(

*****Dai Chiara Dai Chiara Dai Chiara*****

..e quindi niente firmette????????

mercoledì 29 giugno 2011

Armi del *musicodelitto*

*armi del musicodelitto*


Hai visto amica cos'ho sempre con me?

AMèLIE.



La Franza mi ha fatto ricordare quanto adoro questo film.

In più auguro ai miei genitori altri 40 anni insieme!
oggi 40° anniversario..evvvaiiiii!!!
vi voglio bene.

domenica 26 giugno 2011

Chiara's baby shower

..mi arriva un sms di Chiara : "Brucevg" basta.
io le rispondo: "what????" forse non era per me il sms."
e lei mi chiama. -IO non ti ho mandato nessun sms.-
-mi è arrivato ora ma non ha senso.-
-forse è stato Sean, ma che combinava?-
-AAH non lo sò.-
La vedo l'indomani: - Sean continua a dirmi che non ha mandato nessun sms!ma perchè?
è come un bambino!-
-che ne sò, non vorrà dire che ha sbagliato.-
(...e così per tutta la settimana....mi sentivo quasi in colpa io. :)




****drinn driiiin****
..osto chi è che mi chiama al numero australiano? non è mica Fiorino.
rispondo con Hello o proonto?
dico tutti e due, faccio così.
-Pronto, Hello?
-Hello!Alice!Can you hear me?
-Hello! yes i can...hello...who are you??
-Alice, Sean speaking! how are you?
-ooohhh Sean ( il fidanzato di chiara, la italo-modenese!) Hi!!!
what what what??
-I call you for a big surprise for Chiara!
-Wow
-Saturday, in the afternoon, at 2.30, big baby shower for her!
(?(moh)? nel senso che ci saranno molti bambini che faranno il bagno nella vostra piscina?)
-AH good idea! :) what a fantastic party! ....so, at 2.30?
-yeah
-ok, mmhh saturday??
-yeah, come to our home!
-ooookkk! thanks SEan! bye
-bye bye
-see ya :)

Ora, una che deve partorire a ore.. ha bisogno di rilassarsi e star riposata e tranquilla...questa sorpresa..ma siamo proprio sicuri che le piaccia?!

...le danno un appuntamento al giorno per delle visite e quindi ogni giorno è in auto a guidare a destra e a manca perchè l'ospedale dove viene seguita è a BRISBANE!
..ma io dico..un pò più in là Chiara?? questo vuol dire un'ora andare, un' ora tornare..ecc...
In più sono arrivate le sorelle fracassone di Sean, per la nascita del futuro nipotino...
un delirio assoluto che la futura mamma non sopporta quasi più.
Bene.
L'idea strabiliante di Sean è la seguente:
organizzare, a casa loro, QUANDO LUI NON C'è, un fantastico party per la futura nascita.

Qui in Australia è normale far questa festa, prima che nasca, ma siccome in questo caso non si sà il sesso del bimbo, i due milioni di regalini, vestitini, tutine, copertine,
erano tutti BIANCHI. Tutti.
(da noi si festeggia subito dopo la nascita, così se i genitori non vogliono sapere il sesso prima che nasca,almeno i poveri avventori del party sanno di che colore acquistare i vestitini...) :)

Il giorno prima del party, Chiara viene da me, continua con sta storia del sms, ma io non posso svelare nulla, ovvio, e si lamenta x due ore del casino che fanno le sorelle fracassone e che sono troppo invadenti e che lei vuole solo star tranquilla.........
e mo che faccio? se sapesse che domani sarà invasa dagli Unni...

Arriva il giorno x.
Ore 2,45.. dlin dlin dlin ( ha la campanella vera fuori dalla porta)
la prima cosa che mi dice quando apre il cancello -ooohhh ecco perchè quel sms!!!-
AAaaAaaAAAhhh. mamma mia. ma poi de che? non voleva dire nulla comunque quel sms, mistero della fede.

La casa di Chiara è invasa da palloncini, cupcakes, muffin, bandierine, regali e bambini!
Un inferno a Coloom Beach. :)
E la prima cosa che le dico io è scusa scusa scusa lo sò che volevi riposarti ma.. con la ciambella romagnola tra le mani.

Diamo inizio al Chiara's Baby shower...ma mica è di Chiara il baby shower, cioè la festicciola...è che siccome non si sà se sarà maschio o femmina non si poteva mettere
unknow's baby shower...
Tra le chiacchiere in lingua straniera ( ehm ehm) scopro che qui a Luglio celebrano il Natale perchè "è più freddo" di quando c'è il Natale vero e quindi più bello, esiste il July Christmas.... valli a capire, noi abbiamo il gelo e sognamo il Natale ai tropici, questi hanno il caldo e sognano il Natale al "freddo". Tanto gli esseri umani non saranno mai contenti di quello che hanno.

















venerdì 24 giugno 2011

In five minutes. progetto concluso

Finalmente on line tutta la scansione del mio progetto "Sketchbook projects 2011"
dal titolo In Five minutes.
Bravi bravi voi di Art House Co-op a scansionare tutti i lavori!!!
Buona sbirciatina.

IO, LA MIA AMICA T. E LA BLOGGER IN QUESTIONE

Questa sera faccio "pubblicità" ad una ragazza che scrive un blog sulle sue avventure di mamma: un blog meraviglioso, ironico, fresco, "romanesco" condito con foto molto belle.

Da questo blog è riuscita a tirarci fuori anche un libro ( ha avuto un c**o sfacciato!).
A parte tutto, leggi questo post che mi fà spataccare.
Finalmente una mamma che (come me eheh) ha anche qualcos'altro che le gira per la testa, non solo pannolini, pappine e fiocchetti :) anzi......... :)

mercoledì 22 giugno 2011

LA SINDROME DELLA PACE

Sono le 9 p.m. ovvero le 21, ma in realtà le 13 per voi all'al di là dell' oceano.
Tutto procede per il meglio in casa.
Mattia, in forma lieve, comincia a dar segni di squilibrio sonnolento.
Comincia a far quel verso che ti fà venire i nervi, ma solo se prolungato un tot di tempo, tipo dai 5 minuti in sù.
aahhaa aaah eehe a a a con voce nasale, molto nasale.
Allora fai spazio agli ultimi barlumi di lucidità e cominci a far qualche gioco, dopo che hai giocato tutto il santo giorno, ma va beh.

uuUhh guarda il babbo
come fà la scimmia? (mette le mani in testa e si gratta)
come fà il cane? ( tira fuori la lingua e fà, in effetti, come i cani con la lingua fuori)
come fà il gatto? (maooo)
come fà il drago? (AAaaahhh! con mani a uncino annesse)
come fà la gallina? (co co co )
come fà il serpente? ( pssss)
come fà il coccodrillo? ( sbatte i denti e con le mani fà il segno che da noi vuol dire: paura èh?!)

Quando finisce il repertorio dello zoo,
il babbo lo introduce ad una nuova disciplina: suonare la batteria con le pentole.
Benissimo.
Se non fosse sempre per quel problemino che gli Australiani hanno, degli orari bizzarri diversi dai nostri, a prescindere da qualsiasi cosa debbano fare..

Pentolone gigante+ padella+scolapasta in testa al babbo+ due mestoli di legno, ovvio.
cif ciuf ciaaaf
cif ciuf ciaaf
cif cif ciuf ciuf ciaciaaaaffff

Mattia ride come un matto..sta bò.
cif ciuf ciafff

-TOC TOC TOC !!!- che è?!
Ri-Toc Toc Toc!

Uh mamma, al tipo di sotto gli son girati i 5 minuti! (stava dormendo..ma va beh daii)
I toc toc arroganti del vicino di casa ci hanno fatto ricordare che non siamo più in Via Erbosa, soli, isolati dal mondo, e che non possiamo più fare concerti modello MArcabru nel garage di BAstia, alle 9 di sera.
Perchè qui, le 9 di sera corrispondono più o meno alle mezzanotte europea.
Allora cuciti la bocca e mettiti la moquette sotto le scarpe perchè ssshhhh qui regna la sindrome della pace.
-Qui la vita scorre piatta-, mi ha detto un tipo incontrato al mercatino domenica, -pensa che stanno facendo una petizione per far chiudere questo mercato che c'è due volte al mese...-
Trooopa confusione dai.
Un mercatino con 20 bancarelle, due baretti, e un parco silenzioso.
No.
Dall'una di pomeriggio cominciano un paio di concerti che durano fino alle 5.
No, Troppa con-fu-sio-ne.

Pensa te che la settimana scorsa, qui ad uno sputo, c'erano i Buena vista Social Club in concerto:
lo spettacolo cominciava alle 7 di sera e alle 9 tutti a casa.
VA beh, Fiorino mica è tornato dal lavoro a quell' ora.

martedì 21 giugno 2011

lunedì 20 giugno 2011

QUANTO E' TENERO IL CANGURO?!


...sì sì lo sò che stai pensando:" uuhhh mamma, ma sei pazza a mangiare il canguro??"
no, non sono pazza, se mangio la gallina, il coniglio, il pollo, il pesce, e qui in Oz il coccodrillo, il barramundi, lo struzzo, non vedo perchè non posso mangiare il canguro, poi
la sua carne fà davvero bene ed è squisita, squisitissima.
(leggi qui)!

domenica 19 giugno 2011

E' UN PONTE VECCHIO, E QUINDI?

Allora..non si comincia un discorso con Allora.
C'era una volta..no, non è il caso.
Insomma..no, non è bello.
...è che quello che stò per raccontare sembra una barzelletta ma purtroppo non lo è:

Qualche giorno fa abbiamo conosciuto un tipo, un ragazzo australiano, amico di amici.
Il suo nome lo ignoro.
Soliti convenevoli: da dove vieni? da quanto tempo sei qui? che lavoro fai?
Solita robetta.
Poi ci racconta che è venuto in Italia 4 volte, ben 4!
-Bene! allora ti piace proprio?!-
-sorride-
-Che città hai visitato?-
-Roma, Firenze, Milano e non mi ricordo quale altra città...-
-Meraviglia! sei appassionato di arte?-
-..mmh, così così- dice.
ah.
-E Firenze? Firenze, com'è? èèh?? stupenda?-
-mmh, no, per niente.-
-Acc! come??-
-Voi avete tanta di quella roba vecchia, che senso ha?-
O__°
-co-co-cosa dici?-
-sìì, la guida ci ha fatto vedere anche un ponte, ma va beh, è un ponte vecchio..e quindi?-
-Ma fai sul serio?-
...tu- tu- tu- tu ...fine delle trasmissioni.
Non ci potevo credere.

Qui, come dice la mia amica Chiara, non sanno proprio che cosa guardare, non sanno vedere.
Non hanno assolutamente la concezione di storia e arte che da noi, ogni 10 metri ti salta in faccia.
Un altro mondo.
Non puoi andare in un altro paese e cercare casa tua, le tue abitudini, i tuoi luoghi,
però fa un certo effetto sentirsi dire che Firenze è brutta, c'è solo roba vecchia.


venerdì 17 giugno 2011

SCARABOCCHI DEL VENERDì

In cerca di elefanti con gli occhiali, cani gialli e bambine colorate.

Oggi è stato un venerdì di mare e scarabocchi.
Il mare era perfetto, la temperatura anche, il sole pure.




Poi qualcuno sperimenta la strada migliore per riprendersi la palla...

... vedo che sei uno che si complica la vita con poco, che è di famiglia?!

mercoledì 15 giugno 2011

RILASSATI, SEI IN AUSTRALIA AMICO.


...come inizio, questa immagine non è che sia proprio il top, ma considerato il fatto che il mio stanco marituzzo proviene da un anno e mezzo di cassaintegrazione a zero ore, posso anche capire che quando porta Diabolik a letto, poi non torna più in salotto. Ronfa che è una bellezza.

Rilassati, sei in Australia amico, anzi Mate, come dicono qui.
Gli australiani fanno un pò come vogliono, nel senso che aprono alle 10, chiudono alle 5, non aprono proprio..insomma sono nello stile che piacerebbe a colui che stà ronfando con Diabolik in questo momento. :)

Infatti la bazza era quella: pensa lavorare in Australia che bello, tutti rilassati, tranquilli..
Pensa a non lavorare proprio! ..o magari te ti fai i tuoi mercatini..e...e che?! campiamo di gamberetti pescati nel Pacifico?!

C'è un piccolo problemino di fondo se lui và a lavorare alle 9 e se ne torna alle 20.
..non tornano i conti..chi è che non è rilassato qua?!
(e và a dormire alle 21e30..quindi chi lo conosce più?! )
-...con lo stress del posto nuovo, il lavoro nuovo, l'inglese tecnico..povero, è una mummia vagante-

LAVORA CON GLI ITALIANI! ecco perchè.
..ma porca di quella miseria!
Gli Italiani che fanno BUSINESS che nemmeno tanto tempo fà pensavo che si dicesse proprio
bu- si -ne -ss così come si legge :) perchè loro sì, si sentono superiori e devono conquistare tutto...mmmmmavvaaff....!
Una manica di fuori di testa che non fà altro che lavorare e basta.
Proprio quello che stavamo cercando noi. aahhah che ridere.
E pensare che io ho una gran voglia di lavorare..ma è letteralmente e matematicamente impossibile...l' asilo per Diabolik costa un mucchio e poi con i visti che abbiamo ora non posso muovere un passo.
Di conseguenza, attendo che succeda qualcosa..tipo?
un ufo?
...no, solo che cambi almeno il visto a Fiore...che anche lì..muuucchio di dollari che se vanno,
perchè sì il datore di lavoro ti dice:"ehi bravo, ti assumo perchè non posso stare senza di te.." ..ma poi devi sborsà migliaia di dollari per il visto,che sia quello provvisorio (2 anni) o quello permanente ( 4ever).

Dico solo: Fortuna che ho due genitori come loro!
Sono i primi a dirmi: Dai, state là, fate esperienza, tanto quando tornerete noi siam sempre qui.
Non vorrai mica già tornare??
ci vediamo pure tutti i giorni? (santo skype)
GRAZIE GRAZIE mama e babo !




martedì 14 giugno 2011

PIZZA E BIDET. ecco il vero paradiso.

-Dai andiamo a fare un giretto, c'è anche un pò di sole...
boh, dirigiamoci verso Brisbane, ma non è che arriviamo fino là..
Vediamo dove possiamo fermarci a pranzare, ce ne saranno di posti carini........-

Alle 12e20, con Diabolik dormiente, sostiamo qui: Woodford.
(...Che il FarWest è più trafficato sicuramente, e al Farwest, un pò, ci assomiglia).



Inversione a U.
Si torna al nostro parco a Mooloolaba.
si gioca.
si "corre".
si sta per terra.
si sgranocchia la frutta.
si tiene d'occhio Mattia che vuole sempre infiltrarsi tra i giovanotti di 5 o 6 anni.. :)

Indovina chi dei due padroni di casa e pizzaioli :) è Australiano e chi Italo/Modenese?

sìssignore,
è verissimo che gli australiani vanno scalzi ovunque, al supermercato, a far benzina e poi a pagare dentro il "7eleven", in banca, sul marciapiede, al centro commerciale e ovunque.
Ok qui Sean è a casa sua e ci sta che sia scalzo, ma Chiara...ehm ehm...ha le pantofole col pelo..!
..da un estremo all' altro..questi due (quasi tre) mi piacciono un sacco, anche perchè.................


nel loro bagno c'è questo:
mi è quasi sembrato un aggeggio strano a prima vista.

Ho incontrato il Signor Prosciutto Crudo:
-Buonasera- gli ho detto, -come sta? tutto a posto? è un pò che non ci si sente..-
-mi sento un pò a pezzi- mi ha risposto,
-ah tranquillo che tra pochi minuti non sentirà più nulla, garantito-.

-Taglia una fetta per me va là, non ci vedo più dalla fame...eehh quel prosiuttooo,
adesso mi dici dove l'hai preso, a costo di pagarlo a rate, lo vado a prendere anche io !!-



Bella serata.

domenica 12 giugno 2011

Radiofreccia e i soggetti solitari


Loro si fanno compagnia:
-e saranno pure marci ma a noi ogni tanto ci piacciono-:)

Poi una serie di scatti fatti (inconsciamente) con un soggetto solitario:


(La nostra casa preferita di sempre):




Poi arriva Diabolik che è sempre più bello :)

Poi abbiamo visto "Radiofreccia" 13 anni dopo la sua uscita.
Ho sempre avuto in mente questo film ma non l'avevo mai visto, meraviglioso.


Poi dò la buonanotte, che domani è festa:
il compleanno della Regina Elisabetta.
Nonostante abbiano dato brutto tempo noi si pensa di andar a far un giro.
Aloha.

giovedì 9 giugno 2011

ANCHE LE BISNONNE UTILIZZANO SKYPE

Il top della settimana è stato chiacchierare e vedere la mia nonnina,
bisnonna di Diabolik, su skype.
-che ridere!- E' stata magari brava! Diabolik è stato simpatico e quindi sono contenta, tutto bene :)



Questa sera abbiamo avuto degli ospiti lampo:
Caterina, Doug & Grace, che domani se ne tornano a Darwin, sono venuti a cenar da noi:
ore 17,30 arrivo
ore 18,30 cena
ore 19,30 caffè
ore 20,00 saluti
...


((oggi ha fatto un freddo "polare"))